• MERIDA
    Ricca di interessanti rovine romane, già dichiarata Patrimonio dell’Umanità,
    è la capitale amministrativa e politica dell’Estremadura.

    ponte romano

    Arco di Traiano

    Lupa a Merida

     

    ALJUCEN

    chiesa di San Andrés

    particolare: cicogne sul tetto

     

    ALCUESCAR

    congregación de Esclavos de María y los Pobres

    segnaletica

     

    VALDESALOR

    sul Cammino

    Valdesalor

     

    CASAR DE CACERES
    Casar de Caceres è un comune di 4.700 abitanti che si incontra dopo Caceres,
    altro sito di questo Cammino dichiarato Patrimonio dell’Umanità.

    Nuestra Señora de la Asunción

    particolare

     

    EMBALSE DE ALCANTARA

    albergue di Embalse de Alcantara

    segnaletica

     

    GRIMALDO

    Grimaldo

    centro cittadino

     

    GALISTEO

    Galisteo

    particolare della bella ed estesa muraglia costruita dai musulmani almohades

     

    CARCABOSO

    lungo la strada principale

    edificio di Carcaboso

     

    ALDEANUEVA DEL CAMINO

    ponticello

    la prinipale fonte economica di Aldeanueva è la paprica

     

    LA CALZADA DE BÉJAR
    In questo piccolo comune, in certi periodi dell’anno, ci sono solo 40 abitanti.

    la Calzada de Béjar

    particolare

     

    FUENTERROBLE de SALVATIERRA

     strada principale

    scritta in italiano all’entrata dell’albergue

     

    SAN PEDRO DE ROZADOS

    San Pedro de Rozados

     

    SALAMANCA
    dichiarata Patrimonio dell’Umanità, è una città universitaria e turistica

    Plaza Mayor

    tra l’antico e il moderno

     

    CALZADA DE VALDUNCIEL

    Chiesa di Sant’Elena

    mappe dei Cammini

     

    EL CUBO DE TIERRA DEL VINO

    strada principale

    segnaletica

     

    ZAMORA
    è una città con soli 60.000 abitanti.
    Ricca di arte e storia, ha conservato una muraglia medioevale

    arrivando

    Zamora

     

    MONTAMARTA

    pellegrini

    murales

     

    GRANJA DE MORURUELA
    Qui si separa il Cammino Mozàrabe, che attraversa Sanabria e Ourense,
    da quello che arriva ad Astorga per incorporarsi al Cammino francese

    Granja de Moruruela

    Placca dell’Associazione degli amici del Cammino di Zamora

     

    TÁBARA
    Una delle tappe più grandi della provincia conta 1.000 abitanti

    ancora un bivio

    Tábara

     

    SANTA MARTA DE TERA
    nella chiesa romanica si trova una rappresentazione di Santiago Pellegrino in granito

    chiesa di Santa Marta

    particolare

     

    RIONEGRO DEL PUENTE

    Nuestra Señora de la Carballeda

    Qui è nato il fondatore di Caracas

     

    ASTURIANOS

    arrivando

    Entrepeñas

     

    PUEBLA DE SANABRIA

    Santa María del Azogue

    particolare del castello

     

    ACIBEROS

    paesaggio montano

     

    O PEREIRO

    belvedere

    ampie distese all’orizzonte

     

    VENDA DO BOLAÑO

    la tappa sul Cammino

    segnaletica

     

    XUNQUEIRA DE AMBÍA

    chiesa di Santa Maria

    segnaletica

     

    ORENSE
    è un’importante città della Galizia, snodo di strade ed autostrade

    in città

    Orense

     

    CEA

    Plaza Mayor

    barbecue in piazza

     

    GOUXA

    Gouxa

    segnaletica sul muro

     

    LAXE

    Laxe

     

    PONTE ULLA

    Ponte Ulla

    Santa Maria Magdalena

     

    SANTIAGO DE COMPOSTELA

    Cattedrale di Santiago

    particolare della Cattedrale:
    San Giacomo pellegrino


Visualizza la via della plata in una mappa di dimensioni maggiori

Credits e ringraziamenti

un programma di Sergio Valzania
a cura di Giovanna Savignano

in collaborazione con:

European Broadcasting Union


Comunità RadioTelevisiva Italofona


Ente Turistico Spagnolo


Calendario

settembre: 2017
L M M G V S D
« giu    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Search